Sentiero Giro delle cime (SAT 500-518-507-500)

 

 

Dal Monte di Mezzocorona (b. 506, 891 m) il sentiero SAT 500 conduce fino alla località Plon (b. 507, 1000 m, 0.20 h), dove si stacca dalla strada forestale per proseguire con numerose svolte nel bosco, fino a raggiungere la base della parete rocciosa. Superata questa balza sale ripido su ghiaie e qualche semplice roccetta, 

 

 

 

 

Punto di partenza


Monte di Mezzocorona (b. 506, 891 m)


Punto di arrivo


Cima Roccapiana (b. 518, 1873 m) - Monte di Mezzocorona (b. 506, 891 m)


Breve descrizione


Lungo itinerario circolare che dal Monte di Mezzocorona porta a scoprire ampi panorami sulla Valle dell’Adige e sulla Val di Non, con vista a 360° sui più importanti gruppi montuosi del Trentino-Alto Adige da Cima Roccapiana.

Descrizione percorso


Difficoltà: EE (Escursionisti Esperti)
Comune di partenza: Mezzocorona (TN)
Monte di Mezzocorona (b. 506), 891 m - Plon (b. 507), 1000 m - Bait dei Aiseli (b. 506), 1416 m - piazzola per elicottero, 1615 m - pascolo di Malga Bodrina (b. 509), 1580 m - Cima Roccapiana (b. 518), 1873 m - Rif. Malga Kraun (b. 507), 1222 m - Val Fredda, 988 m - Plon (b. 500), 1000 m - Monte di Mezzocorona (b. 506), 891 m

Dal Monte di Mezzocorona (b. 506, 891 m) il sentiero SAT 500 conduce fino alla località Plon (b. 507, 1000 m, 0.20 h), dove si stacca dalla strada forestale per proseguire con numerose svolte nel bosco, fino a raggiungere la base della parete rocciosa. Superata questa balza sale ripido su ghiaie e qualche semplice roccetta, per inoltrarsi poi nuovamente nel bosco, ora di radi faggi ed abeti. Raggiunta una selletta,
il percorso spiana ed in breve raggiunge l’ameno Bait dei Aiseli (b. 506, 1416 m, 1.15 h), ricovero di fortuna. Sempre sul sentiero SAT 500 si prosegue in direzione Malga Bodrina, rimontando un ripido pendio che porta ad una spianata dall’ampio panorama (piazzola elicottero, 1615 m, 0.30 h). Ora si continua a mezza costa con qualche saliscendi ed alcuni elementari passaggi su roccette, fino ad incontrare i prati di Malga Bodrina (b. 509, 1580 m, 0.30 h), affacciata sulla Val di Non. L’itinerario prosegue brevemente dapprima su strada forestale, poi con sentiero nel bosco ed infine per mughete, sempre con vista sulla Val di Non, fino a raggiungere l'isolata Cima Roccapiana (b. 518, 1873 m, 1.20 h; veduta a 360° su tutti i più importanti gruppi montuosi del Trentino-Alto Adige). Dalla cima il sentiero SAT 518 cala rapidamente fra mughi e bosco, sul versante della Valle dell'Adige, fino al sottostante Rif. Malga Kraun (b. 507, 1222 m, 1.20 h; apertura stagionale, nei pressi: La Magia del Bosco). Da qui il segnavia SAT 507, seguendo in gran parte la strada forestale, porta alla Val Fredda (988 m, 0.40 h) e quindi alla Plon (b. 500, 1000 m, 0.30 h), dove si imbocca il sentiero SAT 500 che conduce nuovamente al Monte di Mezzocorona (b. 506, 891 m, 0.15 h). Si ridiscende in paese con la funivia (verificare in anticipo gli orari).

Numero sentiero
SAT 500-518-507-500